5 gennaio 2014

LE FOTO PROIBITE DI UNA SIGNORA PER BENE 1971

Minou, giovane moglie di Pierre, un industriale sull'orlo della rovina, viene perseguitata da un maniaco, che la ricatta sostenendo che il consorte è un assassino. Costretta, per strappargli la presunta prova del delitto, a sottostare alle sue voglie, la donna (che si è confidata con l'amica Dominique, una erotomane, collezionista di foto pornografiche), viene ancora perseguitata dal ricattatore, il quale la minaccia questa volta di mostrare a Pierre le prove fotografiche del suo tradimento. Esasperata, la donna confessa la verità al marito, che, però, non crede al suo racconto, né all'esistenza del ricattatore. Ormai sull'orlo della pazzia, Minou scopre, finalmente, che il diabolico intrigo è opera dello stesso Pierre, che si è servito del maniaco per sbarazzarsi di lei e intascare il premio di una assicurazione sulla vita. Visto fallire il suo piano, l'industriale, dopo aver ucciso il complice, sta per sopprimere anche Minou, ma la polizia, tempestivamente avvertita da Dominique - che aveva intuito la verità - gli impedisce di portare a compimento la sua azione criminale.

Il Link QUI
Anno: 1971
Nazione: Italia
Durata: 95 Min
Regista: Luciano Ercoli
Sceneggiatura: Ernesto Gastaldi, M. Velasco
Cast: Simón Andreu, Pier Paolo Capponi, Osvaldo Genazzani, Salvador Huguet, Dagmar Lassander, Nieves Navarro
Fotografia: Alejandro Ulloa
Montaggio: Luciano Ercoli
Musiche: Ennio Morricone
Produzione: PRODUZIONI CINEMATOGRAFICHE MEDITERRANEE (ROMA) C C TREBOL FILM (MADRID)
Distribuzione: INDIPENDENTI REGIONALI

Nessun commento: